Lettera del Governatore Settembre 2019

San Cataldo, 01 settembre 2019
Carissime Amiche e carissimi Amici,
Settembre è il mese dedicato all’alfabetizzazione e all’educazione di base. È analfabeta circa il 17% della popolazione superiore ai 15 anni nel mondo: si tratta di oltre 775 milioni di uomini e donne.
Il Rotary è impegnato in tutto il mondo nell’alfabetizzazione, nella formazione degli insegnanti, nell’assegnazione di borse di studio.
I nostri Club stanno realizzando diversi progetti tra cui quello del Club Canicattì che, da anni, sostiene numerosi studenti stranieri di varia nazionalità (Thailandia, Tunisia, Brasile, Malesia, Congo, Sudan, Somalia, Nigeria, Siria, Ghana, Pakistan e altre) che frequentano le scuole cittadine fornendo libri, vocabolari, materiale didattico. Solo quest’anno i giovani interessati sono 158 che si aggiungono ai 592 seguiti negli anni precedenti. Tra questi ultimi 313 hanno ottenuto l’attestato di conoscenza della lingua italiana e 10 hanno ottenuto la certificazione Cils (Conoscenza dell’italiano come seconda lingua).
I Club dell’Area Panormus hanno, invece, curato un progetto di alfabetizzazione funzionale per 40 cittadini non alfabetizzati digitalmente di Palermo.
Il nostro Distretto ha in cantiere un Global Grant, insieme al Distretto 3271 del Pakistan, finalizzato all’alfabetizzazione informatica di 4.272 studenti di 12 scuole medie inferiori e superiori del Nawabshah. Saranno realizzate sei aule informatiche in 5 scuole governative e in una scuola per orfani e formati 12 docenti, saranno installate sei lavagne elettroniche e formati altri 60 docenti di altre sei scuole in cui saranno create sei biblioteche di istituto. I rotariani pakistani sono attivi da anni nell’alfabetizzazione del loro territorio: a loro faremo sentire il nostro supporto concreto. Nel progetto sono coinvolti i Club Nawabshah Central (D 3271) e Caltanissetta.
Una bella notizia che vorrei condividere con Voi riguarda la lotta alla polio: da pochi giorni sono passati tre anni da quando un bambino in Nigeria è stato paralizzato dal polio virus. Ciò significa che l’intero continente africano potrebbe essere certificato come libero dalla polio già a partire dalla metà del 2020. La polio rimane endemica solo in Afganistan e Pakistan.
Per far conoscere il nostro impegno contro la polio, il Distretto è partner del Militello Indipendent Film Festival che si è svolto a Militello Val di Catania dal 30 agosto al 1 settembre. Durante la proiezione delle 69 opere in concorso e durante le tre serate sono stati presentati alcuni videoclip su “End Polio Now” per far conoscere la nostra più importante campagna umanitaria ad un pubblico vasto e qualificato.
Ad agosto ho avuto l’opportunità di conoscere e apprezzare il lavoro svolto dal Club Palermo Ovest ai Danisinni. È un servizio che continua da alcuni anni e che sta dando ottimi risultati nella riqualificazione umana e civile del quartiere. Lo stesso Club è anche impegnato nel favorire la pratica della vela ai disabili in collaborazione con la Lega Navale alla Cala.
Ho partecipato alla donazione di due “pesci mangiaplastica” presso le spiagge di Mondello e di Trappeto (località Ciammarita), parte di un interessante progetto a difesa del mare promosso da quasi tutti i Club dell’Area Panormus.
Ho avuto anche l’opportunità di vivere la 39° edizione dell’Handicamp che con grande impegno viene organizzato dal Rotary, dal Rotaract e dall’Interact di Castelvetrano. Questo è solo il momento più visibile di un impegno a favore dei disabili che continua nel corso dell’anno attraverso eventi a favore dei giovani disabili. I rotariani e i loro familiari, i rotaractiani e gli interactiani di Castelvetrano (e di diversi club vicini) operano fianco a fianco dimostrando un concreto esempio di famiglia rotariana.
Ringrazio la Fellowship Rotarian Gourmet che ha cucinato il pranzo e curato un momento formativo per i ragazzi, con la preparazione di biscotti.
Iniziamo il mese di settembre con rinnovato entusiasmo e con l’impegno di Connettere il Mondo.
Un affettuoso abbraccio.

Valerio